Fotografo Matrimonio

di Vittore Buzzi

Home >Professione fotografo> Tesserino Liturgico della Curia di Milano

Tesserino Liturgico della Curia di Milano


A chi serve il tesserino?
A tutti i fotografi e video operatori che intendono documentare in chiesa le cerimonie religiose.

Accordo Diocesi di Milano e Associazioni dei fotografi (ANAF/CONFARTIGIANATO, SIAF/CNA, CASA).
Da parecchi anni ormai la nostra Diocesi, in accordo con le Associazioni dei fotografi si dedica anche alla preparazione dei fotovideoperatori, in funzione del loro servizio nell’ambito celebrativo liturgico: ad essi - purché sindacalmente e fiscalmente in regola con partita IVA - fu rilasciata (con validità per ora continuata nonostante la scadenza indicata), e viene tuttora rilasciata, una tessera di ammissione nelle parrocchie. Chiediamo perciò ai parroci di ammettere al servizio fotografico solamente i fotovideoperatori in possesso di questa tessera, che va sempre richiesta ed esibita, come purtroppo sovente non avviene. La tessera risponde ad un’esigenza di equità, di giustizia: i “tesserati” si sottopongono a spese non indifferenti per la correttezza fiscale del loro lavoro; e i “non-tesserati”?
Un parroco che - per le ragioni più varie e non sempre plausibili - ammette operatori “abusivi” di sua scelta ed esclude altri “in regola” (magari presenti nella sua comunità), si merita quanto meno le lamentele di qualche fotovideoperatore.

Quali sono i requisiti per ottenere il tesserino?
Esisitono dei requisiti per ottenere Tesserino Liturgico della Curia:

  • Essere in possessso della partita IVA;
  • essere iscritto alla camera di commercio come fotografo o fotovideo operatore;
  • Poter dimostrare di esercitare la professione di fotografo o fotovideo operatore.

Il tesserino non viene rilasciato a chi non è in possesso dei requisiti sopra richiesti è inutile richiedere di essere ammessi al corso si otterrà solo un gentile ma fermo rifiuto.

Tesserino per fotografare in chiesa

Tesserino Liturgico della Curia di Milano



Il tesserino si ottiene dopo aver frequentato il corso.
Per ottenere il tesserino è necessario frequentare un corso giornaliero tenuto da un rappresentante dell'associazione dei fotografi e da un rappresentate della diocesi di Milano durante il quale verranno spiegate:
  • Il valore dei sacramenti che il fotografo andrà a documentare;
  • Le norme di comportamento che il fotografo è tenuto a rispettare durante le cerimonie che si svolgono in chiesa.

Come si viene ammesi al corso.
La Diocesi di Milano e l' Associazione dei fotografi organizzano con cadenza quasi anuuale un corso.
Per essere ammessi al corso bisogna dimostrare di essere in possesso dei requisiti necessari (vedi apposito capitolo in questa pagina) tutti coloro che non ne sono in possesso non possono frequentare il corso.
Se in possesso dei requisti necessari potete richiedere in formazioni a:
ELIO VILLA mail studio@eliovilla.it è il fotografo che da sempre tiene i corsi per il rilascio del Tesserino Liturgico della Curia di Milano.

 

Qui se sei interessato a:

 

Fotografare in chiesa